Donna

La fibromialgia va curata, non snobbata.

Fibromialgia La fibromialgia o sindrome fibromialgica è caratterizzata da dolore cronico diffuso. Di difficile diagnosi, comporta una convivenza forzata con dolore e stanchezza che induce depressione e assenza di progettualità, influendo negativamente sulla qualità della vita delle persone che ne risultano affette. Che cos'è la fibromialgia? Una diagnosi basata sui sintomi La fibromialgia è una sindrome dolorosa associata, tra le altre cose, ad astenia e depressione. La fibromialgia (FM) si manifesta con dolore muscolo scheletrico generalizzato, sebbene possa...

Dettagli ...

Esempio di allenamento tonico/ dimagrante.

La scheda di allenamento tipica e generalizzata per dimagrire e rassodare i muscoli Se il fine del tuo training è quello di perdere il peso in eccesso mantenendo, contemporaneamente, una massa muscolare tonica, allora una scheda di allenamento va mirata in questo senso e seguita per un periodo notevole. Chi frequenta un corso per personal trainer, oppure è già un esperto del training in palestra, sa bene che non si possono fare allenamenti generici e pensare di dimagrire, solo bruciando delle calorie. Inoltre, la muscolatura va rinforzata in un periodo di cambio nutrizionale e di sforzo...

Dettagli ...

131

https://www.facebook.com/lucapaciollapersonaltrainer/posts/1126101087526582

Dettagli ...

Profondita’ dello Squat

8b7d265569ab1400496d9e683f320a2d

PROFONDITA' DELL'ACCOSCIATA E ATTIVAZIONE MUSCOLARE Questo punto è di fondamentale importanza per capire la valenza dello squat nell’allenamento per i glutei. Nel 2002, Caterisano et al. J Strenght Cond Res, 2002, 16(3), 428-432 ha evidenziato che durante l’esecuzione dello lo squat parziale, parallelo e profondo, mentre non vi sono differenze di attività elettrica per quanto riguarda il vasto mediale, il vasto laterale e il bicipite femorale, si osserva che il GG (Gran Gluteo), è maggiormente sollecitato nello squat profondo durante la fase concentrica, rispetto agli altri angoli di lavoro....

Dettagli ...

Pesistica e Donne

12

Qualsiasi medico "moderno" e qualsiasi Personal Trainer, sostengono l’importanza non solo dell’esercizio aerobico, ma anche dello sviluppo della forza. Il culturismo o allenamento con i pesi è uno dei modi migliori per farlo. Il sollevamento pesi può avere un impatto positivo sia per l'aspetto e la salute.Dal punto di vista estetico: l'aggiunta di pesi aumenta la massa muscolare, tonificando il corpo ,scolpendone la forma e migliorando la postura! Dal punto di vista della salute: il sollevamento pesi migliora il metabolismo, previene gli infortuni, rafforza le ossa e riduce lo stress. Vi...

Dettagli ...

Acido lattico ?

image

Acido Lattico ed Indolenzimento Muscolare Partiamo con lo sfatare alcuni miti sull'acido lattico. Il dolore che ventiquattro o quarantotto ore post allenamento si avverte a livello muscolare non è assolutamente dato da accumulo di acido lattico. In quanto lo smaltimento dell'acido lattico avviene in trenta minuti se faccio un restauro in esercizio ovvero un defaticamento, oppure in un'ora se non faccio defaticamento. Di conseguenza capirete che i dolori che si avvertono i giorni successi all'allenamento sono dovuti a  lesioni tessutali delle fibre muscolari, produzioni di sostanze alogene che stimolano...

Dettagli ...

Ritenzione idrica….o no ?

image

Ritenzione idrica La ritenzione idrica è un disturbo piuttosto diffuso, che colpisce con diversa intensità milioni di persone, soprattutto donne (30 % della popolazione italiana femminile). All'origine del problema possono esistere gravi patologie come disfunzioni cardiache o renali, infiammazioni severe e reazioni allergiche. Spesso però il principale responsabile della ritenzione idrica è uno stile di vita sbagliato, la cui semplice correzione può apportare notevoli benefici In medicina il termine "ritenzione idrica" viene utilizzato per indicare la tendenza a trattenere liquidi nell'organismo....

Dettagli ...

Glutei : Biomeccanica e consigli di allenamento

image

Glutei perfetti: anatomia biomeccanica ed allenamento Il gluteo non è un singolo muscolo ma è formato da un insieme di tre muscoli, rispettivamente il piccolo, medio e grande gluteo. Questi muscoli originano dall'anca e si inseriscono nella parte prossimale del femore (trocantere). La principale azione di questi muscoli è l'estensione dell'anca ma intervengono anche in rotazione esterna, rotazione interna,  nell'ADDUZIONE (principalmente il grande gluteo ) e nella flessione dell'anca (fasci anteriori del piccolo e medio gluteo ); inoltre, alcuni fasci di questi muscoli determinano...

Dettagli ...

SARCOPENIA

image

Negli uomini e nelle donne anziani la perdita di massa muscolare scheletrica e di forza è definita sarcopenia. È un fenomeno fisiologico che è generalmente inteso cominciare attorno ai 50 anni. Rallentabile ma non arrestabile, vi concorrono diversi fattori tra i quali il grado di attività fisica, il cambiamento ormonale e in particolare il declino di alcuni ormoni come il testosterone nei maschi e gli estrogeni nelle donne, la malnutrizione e diverse malattie croniche. Forza e massa muscolare non vanno però di pari passo in maniera assoluta e devono essere espresse da due equazioni distinte....

Dettagli ...

VANTAGGI DELL’ALLENAMENTO CON I PESI PER LE DONNE

image

Aumento e miglioramento del metabolismo energetico (e quindi migliore utilizzo e 'smaltimento' dell'introito calorico) Riduzione degli inestetismi come cellulite, e accumulo di adipe grazie al miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica periferica (questo soprattutto con la pratica di allenamenti a Circuito con l'alternanza di stazioni aerobiche ,vedi articolo su 'Circuit Training') Aumento del tono muscolare (non della 'massa muscolare abnorme, che è ben altra cosa e richiede molto tempo e un tipo di allenamento molto intenso) e miglioramento della simmetria dei vari distretti...

Dettagli ...